VINCE ANCORA IL VAKIF – IMOCO SUL PODIO DI BUCAREST – NEL “DREAM TEAM” DELLA F4 WOLOSZ E HILL!

202944_CEV_CLW_20180506-205608
Nella finale tra Vakifbank Istanbul e le rumene dell’Alba Blaj come da pronostico la squadra turca allenata da Giovanni Guidetti ha dominato in lungo e in largo l’incontro, chiudendo con un netto 3-0, bissando così il titolo vinto lo scorso anno a Treviso in finale con l’Imoco Volley e mettendo in bacheca la quarta Champions League negli ultimi sei anni. Il risultato di oggi dimostra come ieri l’emozionante 3-2 che ha visto le turche prevalere di un soffio contro l’Imoco Volley (3-2, 16-14 al tie break) sia stata la vera finale anticipata, confermando la squadra di coach Santarelli nell’élite assoluta d’Europa. Per le Pantere dopo l’argento dello scorso anno ancora un prestigioso podio, con il bronzo conquistato oggi grazie a un netto 3-0 di De Gennaro e compagne con il Galatasaray Istanbul nella finale 3/4 posto alla Polivalenta Hall di Bucarest. Ma nonostante le pesanti assenze che le hanno private di elementi-chiave nella fase finale della stagione, le Pantere hanno dimostrato come il “gap” che le separa dalla miglior squadra del Mondo, il Vakif, si sia molto assottigliato: lo scorso anno la finale al Palaverde fu un monologo turco (3-0), invece quest’anno la differenza è stata davvero minima, visto l’andamento equilibrato e incerto fino all’ultimo della semifinale di ieri. Il che lascia ben sperare per il prossimo “assalto” al trono europeo che l’Imoco Volley potrà sferrare nella prossima stagione, con lo scudetto di Campione d’Italia cucito sul petto.
Dopo la premiazione delle squadre, sul podio anche le atlete insignite dei trofei individuali, e anche qui soddisfazione in casa Pantere con i riconoscimenti quale miglior palleggiatore alla capitana Asia Wolosz e quale miglior schiacciatrice a Kim Hill, inserite nel “dream team” della due giorni rumena. MVP la turca Godze Kirdar, all’ultimo atto di una straordinaria carriera.
Ecco tutti i premi:
MVP: Godze Kirdar (Vakifbank)
Miglior Palleggiatore: Joana Wolosz (Imoco)
Migliori Schiacciatrici: Kim Hill (Imoco) – Zhu Ting (Vakifbank)
Migliori Centrali: Milena Rasic (Vakifbank) – Nneka Obiamaka Onyejekwe (Alba Blaj)
Miglior Opposto: Ana Yilian Cleger Abel (Alba BLAJ)
Miglior Libero: Gizem Örge (Vakifbank)
33

Share on Twitter