SAMANTA FABRIS: UN’ALTRA “TOP PLAYER” CONFERMATA PANTERA!

GRG_5715
Samanta Fabris, croata classe 1992, ruolo opposto, vestirà anche per il 2018/19 la maglia n°13 dell’Imoco Volley. La conferma della “bomber” istriana conferma l’intenzione della società di mantenere l’ossatura base della squadra che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione con la conquista dello scudetto e del podio europeo, oltre ad altre due finali. Uno dei segreti di questi successi è proprio la definitiva maturazione di Samanta Fabris, punta di diamante dell’attacco gialloblù con la sua potenza e varietà di colpi offensivi. Dopo le stagioni in Croazia con il Rijeka fino al 2012 (con quattro scudetti croati e una coppa nazionale) e quattro stagioni in Italia a Chieri, Modena, Novara e Casalmaggiore, è arrivata nel suo primo anno all’Imoco Volley la vittoria, da grande protagonista, dello scudetto e la consacrazione a “top player” internazionale con le sue grandi prove sul palcoscenico della Champions. Per Samanta, una vera trascinatrice in campo e fuori con il suo carattere espansivo e la sua comunicatività, quest’anno in campionato (pur contando qualche problema fisico che la frenò inizio stagione) 15 punti a partita con 26 aces e 18 muri in 24 gare giocate.
“Devo dire che sono contentissima di rimanere all’Imoco -afferma Samanta Fabris, intercettata nel mezzo di due giorni liberi da impegni con la Nazionale Croata, che sta preparando i Giochi del Mediterraneo -, ce ne sono poche di società così nella pallavolo, hanno sempre creduto in noi anche nei momenti più duri e non ci hanno fatto mancare nulla, sono stati grandi. Per me è un onore e una gioia restare in un club così e in una squadra così, con le ragazze abbiamo creato un gruppo speciale e giocare al Palaverde è sempre una gioia. Gran parte della squadra resterà quella dello scorso anno, questo secondo me sarà importante per noi perchè specie all’inizio sarà un vantaggio avere un gruppo già collaudato rispetto alle altre squadre che però si stanno rafforzando molto e ci daranno molto filo da torcere.
Per me - continua Samantala scorsa stagione è stata bellissima, anche se non ho giocato tanto: dopo aver sofferto un po’ all’inizio per gli infortuni negli ultimi mesi ho trovato assieme alla squadra un gran ritmo e forse ho giocato la migliore pallavolo della mia carriera. Il gioco veloce dell’Imoco e di Asia Wolosz in particolare è molto congeniale alle mie caratteristiche, abbiamo dato spettacolo divertendoci in campo e facendo divertire il pubblico, mi trovo davvero bene in questo sistema. Sono convinta che continueremo così anche nella prossima stagione, e potremo dare ancora soddisfazioni alla società e al nostro meraviglioso pubblico. Mi mancano già i nostri tifosi, aspettateci che noi Pantere non vediamo l’ora di tornare al Palaverde e di vincere il più possibile!”


(foto Michele Gregolin)

Share on Twitter