SEI IN FILA! L’IMOCO ALZA IL MURO E LA SAUGELLA VA KO…CONEGLIANO PRIMA DA SOLA IN CLASSIFICA

GRG_4749
IMOCO VOLLEY – SAUGELLA MONZA 3-0 (25-18,25-13,25-20)
Imoco
: Bricio 12,Fiori ne,De Kruijf 8,Cella ne,Folie ne
,Melandri ne,De Gennaro, Danesi 7,Papafotiou 1,Fabris ne,Wolosz 1,Hill 13 ,Nicoletti 17.All.Santarelli
Saugella: Ortolani 9, Orthmann ne,Arcangeli ,Balboni ne,Dixon 5,Devetag 1,Begic ne,Hancock 3,Bonvicini ,Havelkova 5,Loda 7,Rastelli .All. Pedullà
Arbitri: Spinnicchia e Cappello
Spettatori: 3.280
Durata set: 21′,23′,26′
Note: Battute sbagliate Imoco 7.Saugella 6;Aces 2-2;Muri 10-5; Errori Punto 4-6 ; MVP: Wolosz

Arriva anche la sesta vittoria consuecutiva in altrettante gare di questo scoppiettante avvio di campionato.che ora almeno fino a domani vede le Pantere prime da sole nella classifica di A1. Brividi ed emozioni già prima della partita con la premiazione dell’ex capitana dell’Imoco Volley Serena Ortolani, visibilmente emozionata, e di Micha Hancock, anche lei tre anni fa con l’Imoco.
Coach Santarelli schiera di fronte alle telecamere di mamma Rai il sestetto con Wolosz-Nicoletti, Hill-Bricio, Danesi-De Kruijf, libero De Gennaro. Risponde la Saugella Monza con Hancck-Ortolani, Havelkova-Begic, Dixon-Devetag, libero Arcangeli.
Inizio partita equilibrato, con qualche errore di troppo ijn battuta delle due squadre che carburano tardi. Si resta spalla a spalla fino al primo break delle Pantere che alzan il ritmo di gioco e mettono in seria difficolltà le brianzole con muro e battuta: 17-15 con i muri di Danesi e Hill, poi un gran ace di Samantha Bricio che allunga ancora sul 21-17: Monza soffre l’esuberanza delle Pantere che trovano una Hill ispirata (7 punti nel set): due mani e fuori della statunitense mandano 23-17 Conegliano che oltre a un attacco micidiale ha anche una serie di difese importanti di De Gennaro che consentono di chiudere 25-18.
Dopo il prim punto di Ortolani il secondo set è uno show delle Pantere che volano subito, 6-1, poi 11-5 con una Bricio terrifiante nei suoi attacchi, ben coadiuvata da Hill e da un muro (saranno 10 alla fine) invalicabile. Anna Nicoletti dà sicurezza e peso all’attacco gialloblu’, che dilaga fino al 23-13 mentre coach Pedullà, oggi senza Orthmann e Begic, non ha nemmeno la possibilità di attingere a una panchina risicatissima.Dopo una serie di prodezze di Bricio, il 25-13 finale è una perla di Asia Wolosz (ispiratissima e meritata MVP del match) che regala un attacco vincente senza muro a Rbin De Kruijf.
La Saugella con Serena Ortolani e l’ingesso positivo di Candi al centro nel terzo set va avanti prima 4-7, poi 5-10 con l’ace di Hancck.Ma l’Imoco non ci sta e alza ancora il ritmo ben diretta dalle mani di Wolosz: in un batter d’occhiom è a -1, 10-11 con le stoccate vincenti di Bricio e Nicoletti, poi pareggia a quota 12 con il muro di Anna Danesi che si prende la scena nella fase finale del set. Il sorpasso 13-12 è un ace di Samy Bricio, poi “The Queen” De Kruijf lancia lo sprint sul 17-15. Monza prova a restare aggrappata al match fino al 18-18, ma si scatena ancora Asia Wolosz che manda a punto le sue centrali e allunga. Il 20-18 è un ace delle greca Papafotiou, poi chiude Nicoletti (17 punti per lei) per il 25-20 che dà la sesta vittoria in fila alla capolista Imoco Volley.

Share on Twitter